AMP (Accelerated Mobile Page) è un progetto Open Source lanciato nel 2015 (https://www.ampproject.org/it/) per migliorare la velocità di caricamento dei siti web da smartphone e tablet e fornire  così agli utenti un’esperienza di navigazione più agevole e più coinvolgente.
Il progetto AMP è stato appoggiato e sposato in pieno da Google.

 

 

Per approfondire gli aspetti tecnici delle versioni AMP potete leggere questo articolo in cui ne abbiamo già parlato insieme al nostro IT Analyst.

La versione AMP di un sito non è altro che una versione indipendente e parallela dello stesso che consente la fruizione dei contenuti del sito in maniera più veloce e performante da dispositivi mobili.

Chi possiede un sito internet deve assolutamente capire i benefici che una versione AMP può portare alla sua attività. Proprio per questo vi segnaliamo 3 ottimi motivi per realizzare il sito in questo modo:

 

1.

Google premia i siti AMP in termini di visibilità: il motore di ricerca più utilizzato al mondo ha scelto di privilegiare questo tipo di pagine mostrandole sempre in primo piano quando si effettuano ricerche da mobile;

2.

I tassi di conversione raddoppiano e i costi per le pubblicità Adwords diminuiscono sensibilmente;

3.

La versione AMP di un sito web si carica in maniera molto più veloce della sua versione standard.
Quindi gli utenti troveranno sempre un sito fruibile in modo rapido.
Ciò favorisce sensibilmente il tempo  di permanenza di un utente su questo tipo di sito e di conseguenza ne aumenta la possibilità di conversione.
 

Siamo convinti che quelli sopra elencati siano 3 ottimi motivi che rendono la versione AMP di un sito un elemento indispensabile per tutte le aziende che vogliono investire seriamente nel web.

Tu cosa aspetti? Affidati a TiberWeb.com per una prima consulenza gratuita.

 

Patrizio Orlandi
Responsabile commerciale e megadirettore galattico.