Sul web è possibile trovare numerosissime indicazioni sulle pratiche per migliorare il posizionamento di un sito web nel ranking Google, e per attuare una strategia che porti ad aumentare visite, interazioni e vendite.

Una ricetta definitiva e universale, purtroppo o per fortuna, non esiste: bisogna combinare gli ingredienti e "cucinare" al meglio la propria strategia.
La buona notizia è che tutte queste indicazioni possono essere ricondotte a tre passaggi chiave:

 

1. Concentrarsi sui contenuti.

I testi e i contenuti multimediali che inserirete nel vostro sito web dovranno essere incentrati su quelle “parole-chiave” che permettano a Google di indirizzare verso di voi gli utenti che cercano ciò che offrite.
Può essere molto utile eseguire un’analisi preventiva delle parole chiave con gli strumenti messi a disposizione dalla rete, il migliore dei quali è sicuramente Adwords Keyword Planner. Ci raccomandiamo di utilizzare le stesse keywords anche per le url e le meta-description.
Così come avveniva a scuola durante i compiti in classe, Google non apprezza i “copioni”. Se avete inserito nel vostro sito web stralci di testi copiati da altri siti, vi conviene eliminarli per non essere pesantemente penalizzati dall’algoritmo di Google. La soluzione ideale è quella di rielaborare i testi in maniera originale sfruttando quelli copiati solo come falsariga. Vedrete che il vostro impegno verrà apprezzato.
Ogni sito che aspira a essere in cima ai risultati delle ricerche deve fornire alla rete dei contenuti sempre nuovi, e in maniera continuativa.
Per questo è utile aggiornare spesso il sito inserendo nuovi contenuti, o aprendo un blog interno dedicato alla propria attività, ai prodotti/servizi offerti e, in generale, a tutto quello che vi rende unici rispetto alla concorrenza.

 

 

2. Ottimizzare le immagini

La filosofia è che una pagina web si deve presentare proprio come una pagina dei risultati di Google: al suo interno ci devono essere testi, link, e contenuti multimediali.
Tra questi, le immagini sono un elemento basilare, che però spesso è utilizzato al di sotto delle sue potenzialità.
Occorrerebbe compiere sulle immagini le stesse operazioni di ottimizzazione descritte nel punto precedente, correddandole con tag e dando ai file dei nomi che favoriscano l'indicizzazione delle pagine che li conterranno. Piuttosto che copiare immagini da altri siti, armatevi di macchina fotografica per inserire contenuti originali.
Infine, concentratevi sulla loro compressione e sul peso: ridurre i tempi di caricamento di una pagina è un'ottima strategia per migliorare l'indicizzazione di un sito web

 

 

3. Referenze e link in ingresso di qualità

L'ottimizzazione non è un processo che si esaurisce con le operazioni "on board", eseguite cioè all'interno del proprio sito web. Ci sono delle operazioni che vanno eseguite anche al di fuori, che portano all'inserimento di collegamenti verso il vostro sito web.
E qui entra in ballo "l'autorevolezza" che ha chi inserisce un collegamento verso di voi.
Se doveste acquistare un'automobile usata, accettereste mai la segnalazione di un personaggio poco affidabile? Pensiamo proprio di no.
Magari ne parlereste con il vostro meccanico di fiducia, o con un vostro amico competente.
Con i link in ingresso funziona alla stessa maniera.
Se il vostro sito ha dei link in ingresso provenienti da fonti pericolose, quali directory e cartelle pubblicate chissà dove e chissà come, è meglio "disconoscere" questi collegamenti: vi faranno fare la figura dell'auto venduta dal personaggio poco raccomandabile.

Impegnatevi a cercare una fonte più affidabile, qualcuno disposto a inserire un collegamento sul suo sito parlando anche di voi e dei vostri prodotti.

 

 

Questo piccolo e breve elenco non ti sembra più ne' tanto piccolo ne' tanto breve? Ti sembra difficile da mettere in pratica? Abbiamo per te un ulteriore consiglio:

4. Affidati a un'agenzia specializzata

Aggiornare continuamente il sito, seguire le best-practice di Google, rimanere al passo di tutti i cambiamenti, produrre quotidianamente contenuti di qualità: tutto questo è molto difficile, perchè richiede tempo, impegno e professionalità.
Se non vi sentite in grado di seguire tutti i consigli che vi abbiamo dato la soluzione migliore è affidare a un’agenzia come Tiberweb tutto il lavoro “scomodo” di indicizzazione e ottimizzazione del sito web.

Avrai al tuo fianco un team di esperti del settore pronti a lavorare con te per ottenere il massimo dalla tua attività online e offiline.  Contattaci al 0761/495513 o scrivici a info@tiberweb.com per richiederci un incontro senza impegno.

 

Patrizio Orlandi
Responsabile commerciale e megadirettore galattico