In molti casi il sito c'è ma non rispetta i parametri della Seo per farsi trovare dai motori di ricerca.
Questo è quanto emerge dai dati del Report Startup Seo 2017, la ricerca condotta da Instilla sulla qualità dei siti web delle Startup italiane.
 
 
Su un totale di 7.568 imprese iscritte nel registro delle startup innovative italiane a luglio 2017, solo 3.760 ovvero il 49,7%, aveva un sito funzionante.
Oltre il 25% invece ha dichiarato di non avere un sito.
 
C'è anche chi dichiara di avere una pagina web aziendale, ma tra questi nel 20% dei casi il portale web non è funzionante.
 
 
Questione mobile.
I dati sono migliori: quasi il 90% dei siti web funzionanti è anche ottimizzato per la visualizzazione da smartphone.
Però (c'è sempre un però) anche qui non mancano i problemi: difatti solo il 30% dei siti hanno una velocità di caricamento delle pagine sufficiente da smartphone.

 
C'è poi il capitolo SEO, Search Engine Optmization.
 
Tutti ripetono che un sito web è quasi inutile se non è dotata di buoni parametri Seo, che ne facilitino le ricerche in rete.
Ebbene, sempre dalla ricerca emerge che tra le imprese iscritte al registro che hanno un sito performante per chi accede da smartphone, sono meno di 100 quelle con un sito che rispetta i parametri base per una buona SEO.
 
 
A nostro parere questi dati sono molto allarmanti sullo stato del mondo internet in Italia, a dimostrazione del fatto che il processo di digitalizzazione delle nostre aziende ha ancora molta strada da fare.

 

Patrizio Orlandi
Responsabile commerciale e megadirettore galattico.